Torna Il Cinema in piazza

Torna a Roma ‘Il cinema in piazza‘, rassegna cinematografica che prevede per l’edizione 2019 ben 104 serate a ingresso gratuito, 40 incontri con ospiti, oltre 8.000 metri quadrati per attività’ culturali e 3.000 posti a sedere. La manifestazione, organizzata dall’associazione ‘Piccolo America’, si svolgerà’ non soltanto nella tradizionale location, cioè piazza San Cosimato, a Trastevere, dal primo giugno al primo agosto prossimi, ma anche nel porto turistico di Ostia, in collaborazione con LAZIOcrea, dal 22 giugno al 27 luglio, e a Tor Sapienza (parco della Cervelletta), dal 13 giugno al 28 luglio.

Il ricco programma e’ stato presentato  al WeGil dal presidente dell’associazione, Valerio Carocci, insieme con il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e il vicesindaco di Roma, Luca Bergamo. Tanti gli ospiti italiani e internazionali: da Sergio Castellitto a Marco Bellocchio, da Ennio Morricone a Mathieu Kassovitz, da Paul Schrader a Marco Tullio Giordana. Omaggi e retrospettive saranno dedicati ai grandi nomi del cinema come Bernardo Bertolucci e Sophia Loren.

Il ‘Cinema in piazza’ è una grande biblioteca pubblica, in cui ogni sera tutti coloro che vivono e attraversano la città potranno consultare contemporaneamente un’opera cinematografica differente prendendola in prestito per un’unica visione collettiva sul grande schermo“, ha detto Carocci. “Sono veramente contento – ha sottolineato Zingaretti – perché noi sosteniamo da sempre questa esperienza, via via cresciuta, e oggi è una bomba di energia positiva nel campo della cultura romana, ma non solo. Tre schermi, con questa programmazione, con questi ospiti, segnano l’identità culturale della capitale, e non solo. Il fatto che i protagonisti di questa iniziativa siano dei ragazzi e delle ragazze ci rende tutti orgogliosi. Chapeau e grazie a loro. E’ una bella storia di Roma e dobbiamo esserne orgogliosi“.