Elena Stancanelli incontra Jane Eyre: foto e video

Dopo il grande successo dell’originale intervista a Frankenstein, o meglio la sua Creatura, si è tenuto presso WEGIL il secondo appuntamento delle “Interviste Impossibili” che ha visto protagonista la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, che ha sottoposto all’ ‘interrogatorio’ Jane Eyre, interpretata dall’attrice Elena Radonicich.

“Jane Eyre e Cime Tempestose, tra i più bei romanzi mai scritti sull’amore, pubblicati a distanza di pochi mesi l’uno dall’altro, sono entrambi firmati con uno pseudonimo, maschile. Le autrici, invece, sono due donne, Charlotte ed Emily Brontë, sorelle. Possibile che le due storie non si intreccino, possibile che Jane e Heathcliff non si siano mai incontrati? Che non siano passati uno sotto le finestre dell’altra, che non abbiano corso sullo stesso prato o preso la stessa carrozza?”

Grazie a questo appuntamento tutto al femminile, il pubblico presente in sala ha potuto immedesimarsi nelle storie conivolgenti dei personaggi creati dalle due sorelle scrittrici.

Le Interviste Impossibili sono un ciclo di incontri a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini.

Il foto-racconto della lettura-spettacolo: