Ofelia o la macellazione degli animali domestici
6 Aprile
20:00
10€
WEGIL
Largo Ascianghi, 5
Roma, RM 00153 Italia
+ Google Map:

Tra uomo e animale è messa in prova una nuova presenza scenica. Ofelia, i pesci nel fiume e il limite fra animalità e umanità. Diventare animale, diventare corpo, diventare artista. Dalla caccia all’allevamento, la commercializzazione dell’esistenza. Quando muore il padrone anche le bestie piangono. Ofelia nuda, perché è comunque una femmina, quella di un altrove possibile.  Elsinore e Palmira, pietra dopo pietra. Ofelia al macello come fosse un animale è la cima visibile di uno spettacolo che resta nascosto.
Precede lo spettacolo un workshop su ANIMALITA’ A TEATRO – dalle ore 20.00 alle ore 21.00 . Al termine dello spettacolo, CENA SENZA ANIMALI buon cibo e vino offerti dagli stessi teatranti.

Performance di Riccardo Vannuccini con Iris Basilicata, Lars Rohm, Alessandra Piscopo, Silvia Fasoli e Riccardo Vannuccini
Scene, costumi  Yoko Hakiko
Colonna sonora Rocco Cucovaz
Assistente alla regia Maria Chiara Pozzoni
Responsabile di progetto Caterina Galloni
produzione a cura di Alba Bartoli e Maria Sandrelli

Programma della serata
ore 20.00 workshop su ANIMALITA’ A TEATRO
ore 21.15 Performance “OFELIA O LA MACELLAZIONE DEGLI ANIMALI DOMESTICI”
(durata spettacolo circa 60′)
Ore 22.30 CENA SENZA ANIMALI

Biglietto con cena euro 10,00
L’evento è stato selezionato attraverso un avviso pubblico dalla Regione Lazio ed è organizzato da ArteStudio con il supporto di LAZIOcrea

Prenotazione obbligatoria a:
prenotazione@wegil.it
info: 328 7575388

6 Aprile
20:00
10€
WEGIL
Largo Ascianghi, 5
Roma, RM 00153 Italia
+ Google Map: