Elena Stancanelli incontra Jane Eyre: l’intervista impossibile
7 Maggio
19:00
WEGIL
Largo Ascianghi, 5
Roma, RM 00153 Italia

Jane Eyre e Cime Tempestose, tra i più bei romanzi mai scritti sull’amore, pubblicati a distanza di pochi mesi l’uno dall’altro, sono entrambi firmati con uno pseudonimo, maschile. Le autrici sono due donne, invece, sorelle. Possibile che le due storie non si intreccino, possibile che Jane e Heathcliff non si siano mai incontrati? Che non siano passati uno sotto le finestre dell’altra, che non abbiano corso sullo stesso prato o preso la stessa carrozza?

Elena Stancanelli incontra Jane Eyre

Dopo Frankenstein e prima di Sherlock Holmes, rivive in scena Jane Eyre, l’immortale personaggio di Charlotte Bronte, interpretato da Elena Radonicich.

A 45 anni dalla nascita dell’originale format che conquistò il pubblico radiofonico, le “Interviste Impossibili” consentono al pubblico di immergersi nelle parole e scavare nei personaggi protagonisti di capolavori letterari.

“Elena Stancanelli incontra Jane Eyre” è il secondo di una serie di appuntamenti che si snoderanno lungo il 2018: la prossima intervista impossibile sarà rivolta a Sherlock Holmes.

Realizzate in collaborazione con Progetto ABC e ATCL, le Interviste Impossibili si svolgeranno presso WEGIL, lo storico palazzo dalle forme razionaliste di Largo Ascianghi 5 (zona Trastevere), progettato dall’architetto Luigi Moretti, e diventato, grazie all’intervento della Regione Lazio, uno spazio multifunzionale e polivalente nel cuore della capitale gestito dalla società regionale LAZIOcrea.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Per info e prenotazioni
Email: info@wegil.it
Tel. 3346841506
Il servizio è attivo dal lunedì alla domenica
dalle ore 10:00 alle ore 19:00

 

7 Maggio
19:00
WEGIL
Largo Ascianghi, 5
Roma, RM 00153 Italia